Cliccate qui per visualizzare normalmente la pagina (in configurazione e grafica). Se non ci riuscite, controllate che il vostro navigatore accetti JavaScript e supporti i CCS. Vi raccomandiamo un navigatore, che rispetti gli standard, come: Google Chrome, Firefox, Safari...

Vi trovate qui: home > lessico pali italiano > j

jātaka

N [Descrizione di una vita anteriore] Descrizioni di vite passate; in particolare,a proposito del Buddha futuro.

jātarūpa

N [Oro ed oggetti in oro] Oro, argento (metallo). Valori che servono a comperare, oppure a vendere: argento (moneta), sotto tutte le sue forme, valute, metalli preziosi, ecc.

jāti

F [Rinascita.] Fatto di riprendere nascita.

jhāna

N N Particolare stato della mente, in cui la coscienza non ha che un solo oggetto di attenzione, o nessun oggetto. Lo jhāna Ŕ ottenuto attraverso una pura concentrazione, mentre si fissa lo spirito su un obiettivo unico (ekaggatā).

Buddha ha elencato quaranta supporti diversi per la concentrazione dello spirito. Si distinguono due tipi di jhāna, ognuno dei quali conta quattro livelli differenti, che possono venire sperimentati in funzione della concentrazione sviluppata. Nel primo tipo (rūpa jhāna), la coscienza Ŕ fissata su di un solo obiettivo. Nel secondo tipo (arūpa jhāna), resta unicemente una coscienza senza oggetti.

Vedere anche:

Il nimitta

Gli jhāna

jiraṇa

N [Scacco.]

jīva

M [Mezzo per provvedere ai propri bisogni.]

jīvaka

[Vita.] Fatto di essere vivo.


info su questa pagina

Autore: Monaco Dhamma Sāmi

Traduttore: Guido Da Todi

Data: 2001

Aggiornamento: 29 settembre 2011